Contrasto al bullismo e cyberbullismo

e-policy del Liceo artistico Gaetano Chierici

Il liceo ha predisposto un modulo per segnalare fatti di bullismo/cyberbullismo. La presente segnalazione sarà inviata al docente dell’istituto che si occupa di bullismo e cyberbullismo. Tutte le informazioni ricevute verranno trattate con estrema riservatezza. Si ringrazia del prezioso contributo che permetterà di intervenire in modo adeguato.


 Segnala un atto di bullismo/cyberbullismo


-

Docente referente per il contrasto e la prevenzione del Bullismo e Cyberbullismo: Giuseppe Di Salvo

Procedure interne: cosa fare in caso di sospetto episodio di bullismo_cyberbullismo

Link e siti utili

- Generazioni connesse: Centro Italiano per la Sicurezza in Rete coordinato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

- Helpline del progetto Generazioni Connesse, al numero gratuito 19696

- Servizio di Chat di Telefono Azzurro per supporto ed emergenze;

- STOP-IT di Save the Children Italia per segnalare la presenza di materiale pedopornografico online

- Legge 29 Maggio 2017 - Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo

- Linee di orientamento per la prevenzione e il contrasto del cyberbullismo

- Osservazione e azione per la protezione degli studenti in Rete - Polizia di Stato


Materiali, link e pubblicazioni – Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna:

Materiali e riferimenti formativi e informativi

  • In allegato al numero 28 della rivista “Studi e Documenti” è pubblicata la “Guida di sopravvivenza per genitori digitali”, realizzata all’interno del progetto “Non restiamo a guardare. Alunni, docenti e genitori contro il bullismo e il cyberbullismo” promosso dall’Istituto Comprensivo di Ozzano Emilia (BO), scuola capofila della rete di scuole sede dei Centri Territoriali di Supporto dell’Emilia-Romagna, con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna e del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna. La “Guida di sopravvivenza per genitori digitali” rappresenta un vademecum illustrativo, utile per riflettere sui cambiamenti legati alla genitorialità in funzione delle nuove tecnologie, delle potenzialità e dei rischi della rete, agendo sul coinvolgimento attivo dei genitori nel monitoraggio e nell’accompagnamento dei più giovani nel contesto on line.