Contenuto principale

Più di 300 Apprendisti Ciceroni, studenti del liceo Moro, Ariosto Spallanzani, Chierici e istituto Motti, si sono impegnati, quest’anno, per il Fai per mostrare al grande pubblico patrimoni sconosciuti della città di Reggio ricchissima di beni culturali ancora da scoprire e studiare e sabato, 7 dicembre, sono stati premiati. 150 Apprendisti Ciceroni sono stati dispiegati per oltre 3000 visitatori per le Giornate Fai d’autunno ed hanno mostrato le meraviglie della Basilica della Ghiara in notturno, il museo del tempio stesso, il palazzo estense, ora sede della Provincia e della Prefettura e San Giovannino. 

articolo