Contenuto principale

Ventisei studenti del liceo artistico statale Gaetano Chierici sono dispiegati come Apprendisti ciceroni per le giornate Fai d’autunno. L’evento si svolge venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 ottobre. I ragazzi del Chierici sono all’opera l’11 e il 12. Con questo appuntamento, giunto alla VII edizione, la Delegazione Fai (Fondo ambiente italiano) di Reggio, celebra il 400° della traslazione del dipinto della Beata Vergine della Ghiara nel tempio a lei dedicato.

articolo

Sono sette i docenti che se ne vanno in quiescenza dal liceo artistico statale Gaetano Chierici. Ed è proprio il caso di dire che si tratta di sette pilastri portanti della scuola e sono: Alan Albertosi (inglese), Claudio Apparuti (storia dell’arte), Lorenza Bigi (design della moda), Luciano Cacciavillani ( Chimica), Tiziano Mattioli (design del gioiello e dell’oreficeria), Gianluca Pascarella (lettere) Concetta Tornatore (arti figurative).

articolo

immagini

Il premio Letterario WeWrite è un’iniziativa aperta, come tutti gli anni, ai ragazzi del triennio delle scuole superiori di Reggio e provincia, promossa dalla Fondazione Tiziano Maramotti, dall’azienda La Contabile e dall’Associazione La Caramella Buona.

articolo

C’è la torre Eiffel, gli indiani d’America, la statua delle libertà, non manca nulla al “Giro del mondo in 80 giorni”, ispirato al libro di Jules Verne, dipinto dagli studenti del liceo Chierici nella scuola elementare Giovanni Pascoli di Reggio, operando anche con i piccoli di prima elementare. E’ stato realizzato come un grande murale, che avvolge la scala della scuola che gira su se stessa, l’ideale per compiere un bellissimo e quasi reale viaggio del mondo in 80 giorni.

articolo

immagini

Dove se non al liceo artistico Chierici può essere disegnato e realizzato un abito di gran sera sobrio, elegante e ispirato ai ponti di Calatrava? Difficile immaginarlo. Ma è quel che è successo il 6 giugno, l’abito è sfilato in passerella per la sfilata di alta moda e glamour, che ha chiuso l’anno scolastico in gran festa nella sala delle Colonne gremita di gente.

articolo

immagini

rassegna stampa

prefettura giardinominiIl prefetto Maria Forte: “Spetta ai giovani, dopo 73 anni di pace, l’eredità di mantenere alti i valori di libertà, democrazia, uguaglianza, solidarietà, sanciti dalla Repubblica” (articolo, foto 1, 2, 3)